Richiedi Consulenza Gratuita +41 (0)91 695 40 60

POMPE DI CALORE

Come funziona?

Il funzionamento di una pompa di calore è simile a quello di un frigorifero, ma invertito.

Se in un frigorifero, il calore viene estratto dall'interno ed espulso all'esterno, in una termopompa si estrae il calore da una fonte naturale (aria, acqua o terra) che viene trasportata dentro l'edificio alla temperatura idonea, in funzione del tipo di impianto di riscaldamento.

Le pompe di calore sono macchine in grado di trasformare l'energia accumulata nell'ambiente in calore utilizzabile.

Grazie all'irradiazione solare, al calore terrestre e alle precipitazioni, l'aria, la terra e l'acqua contengono infatti grandi quantità di energia, che possono essere sfruttate mediante le pompe di calore.

Una pompa di calore produce quattro volte tanto calore utile rispetto all'elettricità che consuma.
Il calore ottenuto con pompe di calore può essere utilizzato per il riscaldamento dei locali e dell'acqua sanitaria.

Naturalmente una pompa di calore non può fare a meno della corrente elettrica ed è per questo motivo che il connubio fotovoltaico / termopompa è il miglior sistema per abbattere la spesa energetica di una famiglia o di un’attività produttiva




Solterra SA propone di utilizzare il modulo di sistema per pompe di calore (PdC – modulo di sistema): tale procedura è un nuovo standard certificato per la progettazione e l’esecuzione di impianti con pompa di calore fino a una potenza calorica di 15 kW. Una commissione neutra dell’Associazione professionale svizzera delle pompe di calore (APP) approva e certifica la combinazione ideale dei prodotti proposta dai fabbricanti, che verrà impiegata nel modulo di sistema. La scelta di una PdC-modulo di sistema comporta una maggiore efficienza energetica e una riduzione dei consumi energetici rispetto agli impianti tradizionali, in particolare:

  • Energia rinnovabile dall’aria, dal sottosuolo, dall’acqua;
  • Energia elettrica per il compressore;
  • Circuito idraulico certificato;
  • Pompa di calore con marchio di qualità;
  • Accumulatore con scambiatore dimensionato correttamente;
  • Regolazione, messa in funzione e controllo a posteriori;
  • Riduzione del consumo di energia primaria;
  • Suddivisione competenze tra fornitori e installatori;
  • Migliore rapporto qualità/prezzo.

Per il proprietario, i costi di installazione per un impianto con modulo di sistema non si discostano molto da quelli di un impianto tradizionale, la differenza risiede nell’elevato standard di qualità certificato da una commissione di esperti e nella documentazione completa rilasciata al cliente.

SOLO le pompe di calore con modulo di sistema beneficiano dei sussidi cantonali!

Solterra si fa carico di tutte le pratiche amministrative necessarie al rilascio della certificazione PdC-modulo di sistema e della richiesta di incentivo. A fine lavori, il cliente riceverà la documentazione completa dell’impianto e garanzia scritta dell’Associazione APP.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.